perchè accadono certe cose?

Riceviamo e come al solito pubblichiamo con la promessa che rigireremo immediatamente la segnalazione agli Amministratori del Comune per sapere se esiste una soluzione.

Ho letto questo articolo “interessante” su terra marsicana, spero che non cada a vuoto…..

Degrado nella stazione ferroviaria di Sante Marie.
Sante Marie. Un tempo i viaggiatori che arrivavano o partivano dalla stazione ferroviaria di Sante Marie si fermavano per fare una foto ricordo nel piccolo giardino, che aveva addirittura la vasca per i pesci. Oggi invece chi passa per la stazione di Sante Marie rimane allibido per lo scenario che si trova davanti.

Vetri distrutti, porte rotte e scritte sui muri. La stazione ferroviaria di Sante Marie verte ormai in uno stato di degrado assoluto. A nulla è valsa la campagna di interventi che le Ferrovie dello Stato hanno effettuato sui locali delle varie stazioni ferroviarie della Marsica. I muri ridipinti infatti sono stati di nuovo coperti da scritte e scarabocchi. I vetri della porta e della finestra della sala d’attesa sono stati completamente distrutti, come del resto l’obliteratrice. Perfino il locale comandi, deviatori e segnali, da dove il capostazione, quando la stazione era ancora aperta, dava gli ordini per il movimento dei treni, è stato interamente distrutto. I vandali, armati sicuramente di sassi o di bottiglie, hanno colpito le vetrate e i vetri della porta e poi sono entrati per distruggere tutto quello che c’era dentro. Se non fosse per la voce guida presente nei treni, il viaggiatore non saprebbe neanche dove si trova una volta arrivato a Sante Marie perché anche la scritta della stazione, posta sopra il locale comandi, è stata distrutta. Sembra un paradosso che proprio nei giorni in cui si parla di alta velocità e di treni da terzo millennio ci siano ancora delle stazioni ferroviarie che sembrano piuttosto da terzo mondo.

perchè accadono certe cose?ultima modifica: 2008-11-23T16:47:58+01:00da santemarie
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “perchè accadono certe cose?

  1. Intanto, uno sfogo positivo… complimenti per il sito, la gestione dell’estate e della sagra 2008…
    lo stato della Stazione si commenta da solo, per chi come me, vacanziero di Sante Marie, passeggia, quella situazione è veramente un pugno in faccia, ma se volgliamo essere veramente critici si può affermare che generalmente si è poco attenti al decoro… per esempio: vogliamo parlare della Fonte della Rocca; o dello stato in cui vengono lasciati alcuni luoghi dopo la sagra (fascette di plastica dappertutto), oppure dell’amianto presente anche nel tratto di strada appena sotto le mura; o delle suppellettili lasciate vicino ai secchioni (sarebbe sufficiente un contenitore appena nelle campagne per dare la possibilità di sistemare le “robe vecchie” da gettare). Insomma l’elenco potrebbe allungarsi e/o diminuire dipende solo dal grado di attenzione e di civiltà che si vuole impegnare…
    Buon lavoro… e comunque grazie per l’impegno perchè non è certamente facile, Toni Itri

  2. Grazie Toni, aprendo il blog il nostro intento era quello di creare una piazza virtuale dove chiunque potesse esprimere un suo pensiero. Siano benvenute le segnalazioni. Poi se gli Amministratori vorranno prenderne atto ne saremo contenti.
    Sante Marie è un paesino che è amato da molti. La sensibilità di ognuno di noi consentirà di mantenerlo in buono “stato”.
    a presto e grazie

Lascia un commento