evviva i nostri compaesani che vivono all’estero

Come avevo detto in uno dei primi “articoletti” un salutone a tutti i nostri compesani che vivono all’estero. Al contrario di chi ci abita, sono i più costruttivi e sentimentalmente legati a questo nostro bel Paese, che ultimamente, purtroppo per lui, sembra più tartassato di squallide polemiche (specialmente politiche) che altro. Ad amarlo siamo sicuramente ancora in molti ad esprimere … Continua a leggere