Mezzamaratona Trail di Sante Marie

 

maratona2010a2.jpg

Percorrere sentieri verdi e incontaminati sulle tracce di Corradino di Svevia.

Si rinnova così, domenica mattina, la tradizionale Mezzamaratona Trail di Sante Marie, giunta alla nona edizione. E ancora una volta, il paese, le frazioni e l’ambiente, saranno i veri protagonisti dell’evento. I partecipanti affronteranno lo stesso tracciato che Corradino di Svevia percorse fino ai Piani Palentini, correranno immersi nella natura, attraversando scorci paesaggistici mozzafiato, tra cui splendidi boschi catalogati dalla Forestale, querce che superano anche gli otto metri di diametro e antichi fontanili recentemente ristrutturati. Un modo nuovo e vincente per riscoprire le tradizioni locali e rilanciare il turismo in un territorio ricco di storia e di bellezze naturali. Un obiettivo che il sindaco, Lorenzo Berardinetti, mette al primo punto per lo sviluppo del territorio. L’evento, curato dall’assessore all’Ambiente, Marco Rossi, e dal consigliere Francesco Di Giacomo, presidente della Polisportiva, prevede un boom di iscrizioni da tutta la Regione e le adesioni sono aperte fino alle 8 di domenica, mentre la gara partirà alle 9.

Il percorso di 21 chilometri (5 e mezzo per il percorso non competitivo) è stato tracciato, in parte, sul sentiero trekking, realizzato dal WWF di Tagliacozzo e dalla Comunità Montana Marsica Uno. E’ l’itinerario che, presumibilmente, Corradino di Svevia da Carsoli fece per arrivare ai piani Palentini, dove avvenne la famosa battaglia di Tagliacozzo, ricordata anche da Dante nella Divina commedia.

Eleonora Berardinetti

Mezzamaratona Trail di Sante Marieultima modifica: 2010-06-26T15:20:00+02:00da santemarie
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Mezzamaratona Trail di Sante Marie

  1. Carissimo Antonio, purtroppo non abbiamo organizzato direttamente la gara ma, come più volte ripetuto dallo speaker, il nubifragio della sera prima ha obbligato al cambio di percorso che inevitabilmente ha allungato la marcia. comunque grazie di aver partecipato

Lascia un commento