Colpe Responsabilità

Che bello dedicare molto tempo della tua vita a preparare cose che sai di poter condividere con altre persone, i tuoi paesani, i tuoi amici.

Poi ti accorgi, come è nella natura umana, che non tutti la pensano allo stesso modo e quindi nascono i dissensi. Ma pensarla in modo diverso è normale, dire cose diverse è alterare la realtà. Lo viviamo tutti i giorni ascoltando un telegiornale. Una fazione dice una cosa  e subito dopo l’altra dissente ! Il coraggio di parlarsi guardandosi negli occhi non è di tutti e talvolta si preferisce continuare a parlare dietro e non affrontare i problemi. Ogni riferimento a persone e cose è assolutamente voluto ! Ma purtroppo non è sempre possibile perseguire i propri obiettivi. Non per questo ci si deve fermare brontolando e/o covare rancori.

girando su internet ho trovato un brano molto interessante che vi voglio proporre:

A volte il tempo annebbia i ricordi. Risolve ciò che rimane irrisolto. Così sembra!
Quando un ricordo esce dalla coscienza sembra sparire dalla nostra vita.
Può accadere che scelte fatte con passione o generosa dedizione, condite talvolta da scarsa consapevolezza,  giacciono nascoste nei nostri ricordi, annebbiate dal tempo.

A chi non è capitato di fare i conti con il passato che si ripresenta, magari sotto  nuove forme?
A volte questi ricordi riemergono, perché accadono eventi causati da scelte del nostro passato.
Può accadere pure di sentirsi vittime degli eventi, scatenare il nostro risentimento fuori di noi, attribuendo COLPE agli altri o al destino.

COLPA. Ho bandito il termine colpa dal mio vocabolario.
Si parla di COLPA quando ci si riferisce ad un atto o comportamento che contravviene a una norma. Si addice al diritto, meno all’etica per niente alla psicologia.
Se trasgrediamo una legge lo stato deve pensare alla nostra punizione. Se compiamo un atto “irresponsabile” ci confrontiamo invece con i nostri valori e con quelli della comunità con cui ci troviamo ad operare.
La colpa evoca la pena: chi trasgredisce la norma viene punito.

Per la felicità degli uomini a colpa preferisco RESPONSABILITÀ,  l’atto del rendere ragione delle azioni proprie a se stessi e alle persone “prossime”, il prossimo nostro.

La RESPONSABILITÀ che sembra appesantire, invece libera, rende gli uomini attori della propria vita. Ogni mattina faccio esercizio quotidiano per allenarmi alla RESPONSABILITÀ. Anche di fronte alle ingiustizie del passato.

da www.alessandroguidi.net

Colpe Responsabilitàultima modifica: 2010-10-10T18:50:00+02:00da santemarie
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Colpe Responsabilità

  1. fionna´ benzina angima aglio foco, va a fini sempre che ce se po´ abbamba´la ciuffelletta , e questo succede quaci sempre addo caduno pensa che mo´ci stara´caduno che vede ” Ma come sono bravo io ” Non t’appioppo colpe o responsabilita ma prima che t’abbruci saria meglio che le tue osservazioni le facessi in tempi dove la gente non ce fa caso a quelo che dici o lo accettano con piu´serenita,´ e pe quesso fa meno danno. Senno Buona Domenica sera a tutti.

  2. A una donna che si accusava di frequenti maldicenze, San Filippo Neri domandò: “Vi capita proprio spesso di sparlare così del prossimo?”.
    Molto spesso, Padre”, rispose la donna. “Figliola, il vostro errore è grande. E’ necessario che ne facciate penitenza. Ecco cosa farete: uccidete una gallina e portatemela subito, spennandola lungo la strada da casa vostra fin qui”. La donna ubbidì, e si presentò al santo con la gallina spiumata. “Ora”, le disse Filippo, “ritornate per le strade attraversate e raccogliete ad una ad una le penne della gallina…”.
    “Ma è impossibile, Padre”, ribattè la donna; “col vento che tira oggi non si troveranno più”. “Lo so anch’io”, concluse il santo, “ma ho voluto farvi comprendere che se non potete raccogliere le penne di una gallina sparpagliate dal vento, come potrete riparare a tutte le maldicenze gettate in mezzo alla gente, a danno del vostro prossimo?”. Grazie a Padre Luciano per averci fatto conoscere questo aneddoto molto attinente con il post della bacheca!

Lascia un commento