Situazione ed informazioni

Sante Marie, ieri i soccorritori (9.2.2012), all’indomani della denuncia alla Procura della Repubblica del sindaco Lorenzo Berardinetti contro la Provincia, hanno aperto la strada per Castelvecchio, frazione di Sante Marie, dove la neve in alcuni punti supera i due metri di altezza, con le porte delle abitazioni bloccate dalla neve. Continuano gli interventi nel Fucino per aprire varchi che colleghino ai centri abitati i caseggiati isolati. Interventi nelle piccole località montane anche nella Valle Roveto e nella Vallelonga. Difficile la situazione anche nella Valle di Nerfa, a Castellafiume e a Capadocia, soprattutto nella frazione di Petrella Liri.

Tagliacozzo il sindaco ha disposto la riapertura dell’ospedale per far fronte all’emergenza maltempo. Il provvedimento è stato disposto dal sindaco di Tagliacozzo in contrasto con quanto invece stabilito dal nuovo piano Asl e della Regione per la riorganizzazione della rete ospedaliera che aveva tagliato i posti per acuti. Il primo cittadino, Maurizio Di Marco Testa, ha affermato di aver riaperto l’ospedale inserito tra le strutture dismesse e da riconvertire. «Ho dato disposizione all’ufficiale sanitario di riaprire tutto», ha spiegato, «anche se non c’è la possibilità di ricovero, va data l’opportunità alle persone di stare in un posto più sicuro. Non mi interessa se l’ospedale sia stato chiuso». Nei giorni scorsi il sindaco della città turistica, una delle più colpite dall’ondata di maltempo, era intervenuto polemizzato con il capo dipartimento nazionale di protezione civile, Franco Gabrielli, e con il presidente della Regione Abruzzo,Gianni Chiodi, scagliandosi contro gli enti incapaci, a suo parere, di dare assistenza immediata al territorio della Marsica sommerso dalla neve.
Al riguardo, i consiglieri di opposizione Bruno Rossi e Roberto Giovagnoriohanno sostenuto che «aver sottovalutato la gravità nelle prime ore è stato il motivo scatenante di una situazione che drammaticamente si ripercuote sulla cittadinanza. Ora nonostante gli avvisi della Protezione Civile», hanno aggiunto, non si vede un potenziamento di uomini e mezzi». Hanno infine esortato tutti «a rimboccarsi le maniche affinché il prezzo dell’inefficienza non risulti ancora più alto». Hanno chiesto inoltre al sindaco di attivarsi per far riaprire il casello autostradale ancora chiuso.

mucca-intrappolata-nella-neve-nel-Comune-di-Sante-Marie-1024x762.jpg


da marsicalive.it

Situazione ed informazioniultima modifica: 2012-02-11T08:58:53+01:00da santemarie
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento