incendio a Sante Marie

Sante Marie. Un incendio ieri mattina ha minacciato le abitazioni alle porte del paese. Le fiamme si sarebbero scatenate per il tentativo di un agricoltore di bruciare sterpaglie. L’uomo avrebbe perso il controllo delle fiamme e si sarebbe allontanato. L’episodio è avvenuto a ridosso delle Tiburtina, e diversi ettari di terreno sono andati in fiamme, forse per il tentativo malriuscito di un agricoltore di bruciare sterpaglie. L’intervento tempestivo di Protezione civile e vigili del fuoco ha evitato il peggio. Le fiamme si sono scatenate intorno alle 11.30 e sono arrivate a lambire alcune abitazioni del paese. I residenti hanno sentito la puzza di fumo e chiesto l’intervento dei soccorsi. I primi ad arrivare sul posto sono stati i volontari della locale protezione civile che hanno circoscritto le fiamme per evitare che venissero interessate le abitazioni. Sono arrivati i vigili del fuoco che con l’aiuto dell’autobotte hanno domato le fiamme ed eseguito i rilievi per risalire alla causa scatenante dell’incendio. Alla base del rogo ci sarebbe il tentativo di bruciare sterpaglie da parte di un agricoltore. Il fuoco, anche a causa della vegetazione secca e delle temperature che stanno ricominciando a salire, si sarebbe allargato in modo incontrollato. Sul caso sono in corso accertamenti da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri.
da marsicalive.it

incendio a Sante Marieultima modifica: 2012-03-23T14:23:21+01:00da santemarie
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento